Archive for the ‘Razzismo’ Category

Vendita promozionale

14 dicembre 2011


Hai sconsideratamente fatto sesso selvaggio col tuo ragazzo e temi che i tuoi genitori si arrabbino se scoprono che non sei piu’ vergine?
Hai imprudentemente perso tutto lo stipendio al gratta e vinci e non sai come confessarlo a tua moglie? (more…)

Il sangue di tutti

15 agosto 2011


L’immagine e’ eloquente (la si puo’ ingrandire cliccandoci sopra) e non ha bisogno di molte spiegazioni. Mostra in modo inequivocabile quanto la superiorita’ della razza sia un concetto assurdo, illogico, stupido, inventato da persone stupide, al quale solo chi e’ stupido, oppure in malafede, puo’ credere. (more…)

Un uomo gravemente malato

3 giugno 2011


Quest’uomo e’ Ratko Mladic, ex-comandante militare serbo-bosniaco, soprannominato “il macellaio dei Balcani”. E’ colui che e’ ritenuto responsabile del massacro di Srebrenica, quando nel 1995 vennero trucidati senza pieta’ 8.000 esseri umani colpevoli solo di essere di fede musulmana, fra cui donne, vecchi e bambini, i cui corpi furono ammassati crudelmente in fosse comuni. (more…)

La legge bavaglio in Ungheria

22 dicembre 2010


Il Parlamento ungherese ha approvato la madre di tutte le leggi bavaglio che d’ora in poi saranno prese ad esempio dai leader piu’ reazionari e liberticidi d’Europa. Qualcosa che, come direbbe qualcuno, “neanche nello Zimbawe”. Ma a quanto pare i tempi stanno stringendo, le caste privilegiate iniziano a sentire odore di bruciato dietro al culo, i politici temono di perdere le loro poltrone e cercano di tutto per tappare le falle dalle quali sta sfuggendo inesorabilmente il consenso. Purtroppo, una volta arrivata al potere con mille promesse, certa gente non ha poi le ricette giuste per aggiustare la situazione economica e sociale, ormai degenerata, e la repressione delle liberta’ diventa l’unico strumento per tenere a bada coloro che potrebbero anche essere tentati un giorno o l’altro di prendere i forconi. (more…)

Premesse

11 settembre 2010


Premessa uno: so che, come il solito, ci sara’ chi pensera’ che sono ripetitiva, che ormai scrivo sempre delle stesse cose, noiose, e che questo blog non propone piu’ quei raccontini intimi e quelle situazioni che piu’ volte – me lo hanno confessato – hanno aggiunto quel sapore di “trasgressivo” che, per quelli che vanno in giro per il web in cerca di facili masturbazioni mentali e non, rappresentavano forse l’unico motivo per leggermi, ma ho notoriamente un carattere di merda e quando la mia realta’ e’ sconvolta ed intorno a me accadono fatti che io reputo importanti che assorbono tutta la mia attenzione, non riesco piu’ a “giocare” come invece sono capace di fare quando mi sento rilassata. (more…)

La donna zingara: pregiudizi e stereotipi

5 settembre 2010


L’atteggiamento piu’ comune che si ha, quando si da’ un’opinione, e’ quello di considerare le cose in base alle nostre esperienze personali oppure, quando queste mancano, andando per stereotipi, spesso frutto di opinioni di terzi che niente hanno a che fare con la realta’. E allora giudichiamo qualcosa in base a cio’ che ci hanno raccontato, ci affidiamo ai luoghi comuni oppure alla presunzione che ci fa credere che, una conoscenza sommaria di qualcosa nella quale ci siamo imbattuti soltanto qualche volta, possa essere indicativa per formulare un’opinione corretta. Possiamo addirittura formarci opinioni errate anche quando, di una determinata situazione, ne abbiamo un’esperienza diretta, approfondita e vissuta per un periodo considerevolmente lungo, perche’ puo’ accadere che, in base alle nostre abitudini, ci si trovi a frequentare sempre gli stessi luoghi e ad incontrare sempre un certo tipo di persone, percio’ il nostro giudizio alla fine puo’ risultare parziale o incompleto. (more…)

Il mio popolo

28 agosto 2010


Il mio popolo vive in molti paesi dell’Europa orientale e meridionale. L’etnia piu’ numerosa e’ quella largamente presente nei Balcani, in Romania, Bulgaria Slovacchia, Bosnia, Montenegro, Macedonia, Turchia e nella parte meridionale ed orientale dell’Ungheria, quella in cui vivo io che sono Romni Ungaritza. Ma esistono numerosi gruppi etnici anche in Occidente: Kale’ o Gitani in Spagna, Sinti nel nord dell’Italia, Camminanti in Sicilia e molti altri ancora. Si puo’ dire che, nel suo lungo viaggio iniziato secoli fa, il mio popolo abbia raggiunto ogni angolo del mondo, anche il piu’ sperduto e remoto. (more…)

Un tribunale per Sarkozy

26 agosto 2010


E’ questa l’intenzione dichiarata da Juan de Dios Ramírez, presidente dell’Unione Romani di Spagna. “Per la prima volta nella storia del popolo Rom, smettiamo di lamentarci, iniziamo ad usare le stesse armi di cui si servono i gadje’ e portiamo il presidente francese dinanzi alla Corte di giustizia dell’Unione europea in Lussemburgo”. (more…)

Il sonno della ragione

24 agosto 2010


Leggiamo con attenzione uno stralcio dell’intervista che il ministro degli Interni – eletto grazie al voto della maggioranza degli italiani – ha rilasciato al Corriere della Sera e che, in questi giorni, insieme alle dichiarazioni del sottosegretario Mantovano, che addirittura contesta le regole comunitarie in questione d’immigrazione, fa capire quanta sia l’intolleranza nei confronti di chi, da un popolo che pensa di essere custode di grande civilta’, dovrebbe ricevere accoglienza ed aiuto per rispetto a quel crocefisso che con ipocrisia viene difeso da altri emeriti esponenti del governo in carica, fino al punto di augurare addirittura la morte a chi non lo vorrebbe. (more…)

Zingari, risentimento e razzismo

4 maggio 2010


Esiste un proverbio nella nostra lingua che tradotto dice piu’ o meno cosi’: “Se c’e’ chi ti disprezza, anche tu vorrai disprezzare qualcuno”. E’ come se, con queste parole gli tzigani vogliano giustificare quel risentimento che hanno nei confronti di chi zingaro non e’. Sono parole dure e forse in un passato non molto lontano anche io le ho condivise, ma oggi non riesco piu’ ad accettarle ed in tutti i modi cerco di contrastarle, perche’ un bimbo che cresce con questa convinzione, difficilmente da grande riuscira’ a liberarsene. (more…)