Archive for the ‘Natale’ Category

Epifania

6 gennaio 2011


Di nuovo a Milano. Dopo aver trascorso il Natale ed il Capodanno a Firenze, citta’ sempre e comunque deliziosa, in cui la gente sembra vivere di uno spirito diverso da quello milanese, ho deciso a malincuore di intraprendere il viaggio di ritorno. Dovevo farlo, non potevo prolungare ulteriormente la mia vacanza, e sono partita stamattina. Oltretutto, viaggiare nei giorni festivi e’ secondo me comodissimo; poca gente e, chissa’ come mai, treni sempre perfettamente in orario. (more…)

Annunci

Niente auguri

24 dicembre 2010


Niente auguri, ma solo un ringraziamento a chi anche quest’anno ha scelto di donare il suo pensiero a coloro che hanno meno, a coloro che non mangeranno cappelletti in brodo, a coloro che non troveranno regali sotto l’albero, e non avranno neppure l’albero… (more…)

Da bambina

24 dicembre 2009


Ho gia’ scritto che in Ungheria Babbo Natale non arriva la notte del 25 dicembre, ma quella del 6. E’ in quella notte infatti che i bambini ricevono i regali. Pero’, dalle mie parti coesistono culture ed usi differenti, un po’ cristiani, un po’ pagani, un po’ magiari, un po’ slavi… un po’ tzigani. Una cosa che si crede e’ che gli animali parlino, ma solo nella notte di Natale. (more…)

Buon Natale

24 dicembre 2009


Che noia… ogni anno dover riscrivere del Natale. Ogni anno dover rifare gli stessi auguri; alle persone care certamente, e questo e’ senz’altro un piacere, ma dato che e’ obbligatorio essere buoni, perche’ altrimenti si viene inseriti in quella lista di proscrizione degli appartenenti al partito dell’odio, dell’astio e dell’invidia, allora dobbiamo mettere via i motivi d’incomprensione che per tutto il resto dell’anno ci hanno divisi, e che come avviene ogni volta ci divideranno (more…)

Gli auguri di nessuno

24 dicembre 2008


Preferisco non cadere nella trappola mentale di chi crede che le feste siano occasione per sentirsi piu’ vicini, per appianare le divergenze e mostrarsi migliori. Fra pochi giorni anche questo Natale sara’ passato e si tornera’ a vivere la coazione a ripetere intrisa di menefreghismo verso il prossimo.

(more…)

Basta il pensiero

1 dicembre 2008


Si avvicina il Natale…

No no, non e’ una minaccia. E’ un fatto. Il Natale ci cade addosso con tutta la sua pesantezza e ci costringe ad affrontare cio’ che, soprattutto nella “prosperita’” economica nella quale ci si muove quest’anno, vorremmo ad ogni costo rimandare. Fin dal momento in cui vediamo comparire le decorazioni natalizie ed iniziamo a sentire le prime note di “Jingle Bells”, sappiamo che prima o poi dovremo fronteggiare l’assillante dilemma: che cavolo di regalo faremo alle persone care?

(more…)