Archive for the ‘Amore’ Category

Soulmate

17 ottobre 2011


Domenica mattina. E’ tardi. Abbiamo passato la notte insieme. Fuori il cielo e’ sereno, ma l’aria e’ fredda. Ci rannicchiamo fra le coperte. Restare a letto, la pigrizia, le coccole, il desiderio, il piacere. Poi di nuovo la pigrizia. I tuoi baci al gusto di caffe’ mischiati ai miei che sanno di te’… e di te. (more…)

Annunci

Duello

18 agosto 2011


Nessuna mossa elegante di torsione e rotazione:
siamo in guerra, tesoro.

La mia fame contro la tua avidita’,
la tua impazienza contro la mia velocita’. (more…)

L’arte dell’attesa

16 agosto 2011


Niente puo’ essere preteso. Men che meno l’amore di qualcuno. Chi, come se gli appartenesse di diritto, pensa di ottenerlo con ogni mezzo, i soldi, la furbizia, la prevaricazione, il controllo, come in una terra conquistata con la forza ricevera’ indietro solo indifferenza, forse finzione, magari sottomissione, ma mai amore. (more…)

Scena erotica

4 agosto 2011


Azione!
Bussi alla porta. Ho un sobbalzo, spaventata. Anche se ti attendevo, ho il cuore che mi batte forte. Mi alzo. Svelta. Svelta. Vado allo specchio e mi sistemo i capelli. Li raccolgo. M’inumidisco le labbra. Ho il respiro affannato. Svelta. Svelta. Apro la porta. Entri piano. Mi guardi negli occhi. Chiudi la porta dietro di te. Non parli. Non pronunci una sola parola. Non mi dici nemmeno “Ciao”. Eviti persino un banale “Come stai?”. Subito mi spingi con le spalle verso il muro e mi tieni ferma li’, appoggiata, col tuo corpo aderente al mio. Mi spremi fra le braccia. Annuso il tuo collo. Annuso la tua passione. Ti stacchi da me. Fai qualche passo nella stanza. Cerchi una sedia. Ti siedi. Mi afferri per un braccio e mi tiri verso di te. Mi metto a cavalcioni sulle tue gambe. Mi prendi la testa tra le mani. (more…)

Amori

30 luglio 2011


Una volta mi sono innamorata di un uomo perche’ mi faceva sentire una regina
Poi l’amore e’ finito perche’ non era un re

Una volta mi sono innamorata di un uomo perche’ sapeva farmi ridere
Poi l’amore e’ finito perche’ non beveva le mie lacrime quando piangevo (more…)

L’essenza impronunciabile del male

12 giugno 2011


Oggi vorrei dare una risposta a Gio che, nel suo blog, ha scritto un post ponendo una domanda alle sue lettrici, ad una qualsiasi oppure a tutte, non ha importanza quale, poiche’ cio’ che e’ importante per lui pare la risposta e non tanto chi sia in grado di fornirgliela.

Si sa che internet e’ il luogo in cui le persone si lasciano spesso andare nel confessare a degli sconosciuti le proprie gioie, i propri dolori, i propri entusiasmi ed i propri drammi, senza tener conto della vacuita’ dell’ambiente virtuale e di come, a volte, tutto cio’ che viene raccontato sia comunemente interpretato in modo diverso da quelle che sono le reali intenzioni di chi scrive. (more…)

A cena con Klára – Una donna per amica

2 maggio 2011


Quindi non sei gelosa?”

“Assolutamente no!” risposi assaporando la deliziosa crêpe specialita’ di Gundel, riempita con rum, uvetta, scorza di limone e nocciole, servita con cioccolata e cotta al forno.

“Beh… che problema c’e’? Credo che in fondo sia un bene.” (more…)

E’ l’amore!

5 marzo 2011


In un libro di chimica e’ scritto che quando mi hai vista per la prima volta qualcosa e’ accaduto. In quell’attimo il tuo sistema nervoso ha trasmesso segnali in codice al tuo cervello, poi la tua ghiandola endocrina ha iniziato ad emettere ormoni d’ogni tipo, e attraverso il sangue li ha inviati come messaggeri ai tuoi sensi che si sono infiammati… (more…)