Bisogna stare molto attente


Liz Brody, una giornalista dell’Huffington Post, stila una lista delle cose che si devono guardare per capire se il nuovo partner potrebbe essere un molestatore o un violento oppure no. La giornalista, in un suo articolo, spiega che le donne che cadono nella rete di questi ammaliatori, pur essendo estremamente intelligenti, non riescono a sottrarsi al metodo che costoro utilizzano: prima e durante il corteggiamento, vestono i panni dell’Uomo Perfetto. Poi, una volta che la preda si e’ innamorata follemente, ecco che la loro vena violenta esce allo scoperto.

Eppure esistono precisi segnali di pericolo che possono aiutare le donne a svelare la natura violenta della persona che stanno frequentando, ancor prima di avvertire quella strana sensazione allo stomaco che di li’ a poco si trasformera’ in amore. Cindy Southworth, del National network to end domestic violence, suggerisce di fare all’eventuale partner un piccolo test proprio all’inizio della relazione, quando sembra che tutto vada a gonfie vele: annullare un appuntamento con la scusa che la vostra migliore amica ha bisogno di voi. Se lui reagisce dicendo: “Mi dispiace, ma capisco”, va tutto bene. Ma se risponde alterato “non tollero di essere messo da parte!”, oppure fa di tutto per farvi sentire in colpa, o si arrabbia, bisogna stare in guardia. La possessivita’ e la perdita del controllo dei nervi sono i peggiori sintomi.

Altri comportamenti che dovrebbero allarmarvi sulla futura pericolosita’ dell’avere una relazione con qualcuno, sono:

  • E’ cosi’ pazzo di voi che vuole andare a vivere insieme appena vi siete conosciuti;
  • E’ ossessivamente geloso. E’ normale che, se gli dite che andate via per il weekend con il vostro ex, sara’ a disagio, ma se vi accusa di flirtare con ogni uomo che incontrate (dal cameriere, al cassiere della banca, e persino con l’amico gay) e’ sicuramente un brutto segnale;
  • Vi manda troppo messaggi sul cellulare, oppure vi telefona troppo spesso;
  • Non crede che i vostri amici e la vostra famiglia siano importanti.

Bisogna poi prestare attenzione se:

  • Siete sempre stanche perche’ vi tiene sveglie la notte;
  • Dovete sempre spiegare alla gente perche’ non potete andare con loro ovunque vi invitino;
  • Diventate ansiose al solo pensiero di essere in ritardo per un appuntamento perche’ sapete quanto lui si arrabbiera’;
  • Nelle discussioni, se c’e’ qualcosa che non va, e’ sempre colpa vostra;
  • Scoprite che non potete fare nulla senza di lui, o senza la sua approvazione;

E’ assolutamente necessario fuggire dalla situazione se:

  • Scoprite che aveva una relazione violenta con una sua ex;
  • Vi fa stalking ovunque siate, al lavoro, nel web, a casa, in auto;
  • Si e rivelato violento con voi.

Se invece siete preoccupate per qualche amica, potrebbe essere nei guai se:

  • Quando la invitate a casa vostra o a uscire, dice che non puo’ venire perche’ deve stare con il suo fidanzato;
  • Quando state con lei e’ continuamente preoccupata di rispondere ai suoi messaggi, oppure se deve incontrarlo e teme di essere in ritardo;
  • Ha segni o graffi sospetti che non puo’ spiegare o dice che se li e’ procurati in un incidente;
  • Smette di fare le cose che amava prima d’incontrare quella persona: hobby, shopping, scuola, ma anche lavorare;
  • Avvertite la sensazione che la state perdendo.
Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: