Archive for maggio 2011

Come Internet sta modificando il comportamento sessuale

31 maggio 2011


Ho letto in una recentissima inchiesta, che in Italia si fa sempre meno l’amore. Cioe’, per dirla in modo piu’ diretto: gli italiani trombano poco, nettamente al di sotto della media mondiale. (more…)

Annunci

Finalmente!

30 maggio 2011

L’orgasmo femminile

27 maggio 2011


Nel nostro percorso per ampliare la conoscenza sui misteri della Natura, ci soffermeremo oggi sul tema che, piu’ di tutti, ha nei secoli sollecitato la curiosita’ delle migliori menti: l’orgasmo femminile.
Molti studiosi trascorrono lunghe estenuanti giornate (e nottate) dedicandosi alla ricerca delle dinamiche che muovono la risposta sessuale femminile, nel tentativo di scoprire il meccanismo che regola il raggiungimento dell’orgasmo. Purtroppo a tutt’oggi le ricerche in questo campo sono a un punto morto. Pochi sono stati i risultati soddisfacenti e quasi sempre con gravi ripercussioni sulla vista dei ricercatori.
Poiche’ cio’ contempla un’indagine seria ed approfondita del fenomeno, al fine di saperne di piu’ un nostro inviato si e’ recato in Ungheria dove, in un isolato casolare al confine con la Slovacchia, vive l’unica persona in grado di dare un’esauriente risposta alle nostre domande. Stiamo parlando della piu’ grande esperta al mondo in materia di orgasmo femminile: la professoressa Szôllôssy Szabó Szófia Klára. (more…)

Sesso vegetariano

25 maggio 2011


Nel tentativo di arginare la crescente ondata di ricoveri in ospedale tra le giovani donne, oggi il Governo ha annunciato la sua intenzione mettere fuori legge ogni frutto o vegetale di forma fallica affinche’ non venga piu’ utilizzato come giocattolo sessuale.

“Dobbiamo dare un forte segnale” ha dichiarato il Ministro della salute. “I cittadini non sono piu’ disposti a chiudere un occhio di fronte allo sconcertante abuso che viene fatto nei confronti di frutta e verdura da una minoranza di donne malate. ”Finiscono cosi’ sulla lista nera del Ministero melanzane, zucchine, cetrioli, banane, carote ed altri prodotti ortofrutticoli “responsabili di mettere seriamente a repentaglio la salute e che, con il loro uso improprio, rischiano di corrompere le giovani ragazze portandole alla depravazione. (more…)

Intervista a un vibratore

24 maggio 2011


Klára: Buona sera, signor Vibratore. Grazie per aver accettato questa intervista.
Vibratore: Per favore, non essere cosi’ formale Ti ho vista nuda. Chiamami Vib.

Klára: Okay Vib, Sono sicura che le mie lettrici saranno curiose di sapere da dove vieni. Dove sei nato?”
Vibratore: Sono stato fabbricato in Cina insieme a un migliaio di altri vibratori. Deve essere stato divertente vederci tutti allineati in una catena di montaggio. Dei soldatini pronti a combattere la guerra a fianco delle donne che hanno voglia di godere. Da li’, siamo stati spediti in tutto il mondo. Devo dire che per me, essere arrivato qua, e’ stata una vera fortuna. Se fossi finito in Russia mi sarei divertito molto meno. (more…)

Povero Voltaire…

24 maggio 2011


Che bello il cielo oggi. E’ cosi’ sereno. Ha un colore talmente giallo che incanta” Sempronia lo disse con gli occhi persi all’orizzonte, spostando con la punta delle dita una ciocca dei suoi lunghi capelli dalla fronte.

“Veramente, stai dicendo una cazzata” ribatte’ Tizio. “Il colore del cielo e’ azzurro”. (more…)

Chi sapra’ farmi godere a Milano?

22 maggio 2011


Uomo, donna, si sa, per me non fa alcuna differenza. Cerco chi sappia donarmi un attimo di sublime godimento. Un orgasmo come non ho piu’ da molto tempo, di quelli che poi mi lasciano senza energie, ansimante, con dentro quella sensazione di pace, appagamento, gratitudine e – perche’ no – anche un po’ d’amore per la persona che ha soddisfatto la mia voglia. Non e’ qualcosa che avviene spesso, non e’ qualcosa che chiunque e’ in grado di fare. Farmi godere nel modo giusto non e’ facile. Si devono possedere precisi requisiti. Adesso vi spiego… (more…)

Il senso di Klára per il blog

20 maggio 2011


Il titolo del post e’ ispirato al best seller del danese Peter Høeg, “Il senso di Smilla per la neve“, dal quale e’ stato tratto anche un film, che pero’ non ho visto. Ma col libro in questione, cio’ che andro’ a scrivere, non c’entra niente. A parte, forse, che anch’io come Smilla sono a meta’ fra due culture diverse, stili di vita fra loro contrastanti ed un mondo interiore che, come il suo, e’ ricoperto a volte da una spessa coltre di solitudine. (more…)

L’ipocrisia e la doppia morale sessuale

15 maggio 2011


Citta’ invisibile: 14 Maggio 2011

Sorelle, partiamo da quando da piccole ci viene insegnato che il sesso e’ un peccato. E’ un fatto culturale. Anche nelle situazioni di maggiore “apertura” mentale, ai bambini e alle bambine viene fatto capire, inizialmente dalla famiglia, poi dalla scuola e soprattutto per mezzo della religione, un concetto fondamentale: la separazione netta fra i due generi, ognuno dei quali ben distinto e con la propria sessualita’, determinata secondo dei parametri ben definiti.

Il maschio, che dovra’ fare cose da “maschio”, viene percio’ educato ad avere gusti e comportamenti secondo “canoni” maschili, mentre la femmina, essendo colei che poi dovra’ adeguarsi a lui, viene educata ad avere comportamenti e gusti confacenti a quelli maschili. (more…)

Bisogna stare molto attente

15 maggio 2011


Liz Brody, una giornalista dell’Huffington Post, stila una lista delle cose che si devono guardare per capire se il nuovo partner potrebbe essere un molestatore o un violento oppure no. La giornalista, in un suo articolo, spiega che le donne che cadono nella rete di questi ammaliatori, pur essendo estremamente intelligenti, non riescono a sottrarsi al metodo che costoro utilizzano: prima e durante il corteggiamento, vestono i panni dell’Uomo Perfetto. Poi, una volta che la preda si e’ innamorata follemente, ecco che la loro vena violenta esce allo scoperto. (more…)