Свет Востока


Questo post lo vorrei dedicare a chi legge il mio blog. A chi lo fa ormai da anni ed a chi lo ha scoperto di recente. A chi si trova in sintonia con le mie idee ed a chi invece dissente del tutto. A chi mi stima ed a chi mi detesta. A chi con la sua correttezza e coerenza non mi ha mai delusa ed a chi, ahime’, non ha avuto la capacita’ di nascondermi la sua pochezza.

Il web e’ ancora un luogo misterioso ed inesplorato per coloro che si avventurano in questo mare non avendo ben chiara quale sia la vera rotta da seguire. C’e’ chi cerca un luogo di confronto, di conoscenza, di relazione e di rapporti talvolta anche profondi, intimi, che vadano oltre al mero aspetto fisico e riescano a cogliere l’essenza stessa delle persone. Chi percorre questa rotta di solito cerca in tutti i modi di offrire piu’ sincerita’ possibile, perche’ e’ solo in tal modo che puo’ sentirsi a posto dentro di se’, come chi si inginocchia davanti ad un confessionale, o si stende sul lettino dello psicanalista e lo fa perche’ si fida del sacerdote oppure del terapeuta. Mentire non avrebbe alcun senso se non cercare di rendere vera una grande menzogna anche per se stessi.

Poi ci sono quelli che seguono una rotta diversa: ingannano e si travestono in modo da sembrare sacerdoti o psicanalisti. Il loro approccio con chiunque incontrino, con le emozioni e le confidenze degli altri e’ piu’ superficiale, infantile. Quasi da ladri. Forse immaginano un mondo completamente popolato da chi e’ fatto come loro e che, quindi, anche dall’altra parte ci sia qualcuno che sta recitando un’interminabile commedia nel tentativo di rubare emozioni e confidenze.

Ma esiste una linea invisibile che divide tutte queste persone, al di qua della quale stiamo noi e coloro che ci sono affini, mentre al di la’ stanno gli altri. Chiunque noi siamo, a qualunque delle due categorie apparteniamo credetemi, non c’e’ possibilita’ d’interazione fra i due fronti se non a costo di grosse delusioni subite ovviamente da chi e’ piu’ debole, cioe’ da chi fidandosi crea i presupposti perche’ gli altri possano ingannare.

Il rimedio a tutto cio’ parrebbe semplice. Basterebbe non fidarsi di nessuno, giocare anche noi al ruolo di chi si traveste ed inganna, ma il rischio e’ la completa solitudine e la cocente disillusione e’ il prezzo che deve essere pagato, ed anche il solo modo che c’e’, per avere la speranza di incontrare chi e’ a noi affine.

E’ dunque per chi credo meriti di stare dalla mia parte di quella linea invisibile, per chi nel tempo ha continuato a brillare per coerenza e correttezza e non mi ha mai delusa celandosi dietro false personalita’ di cartapesta, che ho deciso di creare un blog tutto nuovo e speciale.

Свет Востока, che in italiano significa “La luce dell’Est”, sara’ accessibile solo alle persone che conosco bene e delle quali posso fidarmi perche’ mi hanno dato piu’ di un motivo per poterlo fare, e la scelta del metodo ad invito e’ ovvia: ho intenzione di descrivere senza veli la mia attualita’ piu’ reale, semplice, sincera e spontanea, corredando molto volentieri il tutto con alcune delle mie foto piu’ o meno recenti.

Tutti gli altri non si dovranno offendere. E’ logico che non conoscendo chi sta dall’altra parte, io scelga di mantenere la privacy almeno con la quasi totalita’ di chi mi legge, ma soprattutto dovranno evitare di offendersi le persone che mi hanno delusa, che con me si sono comportate da schifo, che con l’inganno ed il travestimento hanno rubato le mie confidenze e le mie emozioni, che hanno scelto di considerarmi non una persona ma un trastullo, un giochino per il loro divertimento, una preda da conquistare, un oggetto da comprare, una cavia da sottoporre a stress…

Ecco, loro, se avranno voglia, potranno continuare a leggermi solo ed unicamente qui.

PS: L’immagine della pagina del blog privato e’ volutamente rmpicciolita, cosi’ che le foto della mia brutta faccia risultino totalmente inservibili a chi non ha il permesso per guardarle.


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: