Bisessuale e’ bella


Angelina, Charlize, Megan, tre donne che oltre ad essere bellissime attrici, hanno in comune una cosa: dicono di sentirsi attratte sia dagli uomini che dalle donne. Angelina Jolie, ad esempio, nonostante sia la moglie di quel figaccione di Brad Pitt, nel passato ha avuto una relazione con la modella giapponese Jenny Shimizu, la quale raccontando di lei ha dichiarato: “Angelina e’ una fantastica amante. Tra noi non e’ mai finita. E non finira’ mai. Il nostro rapporto va oltre il sesso. Per lei il corpo femminile e’ come una droga”.

Poi c’e’ Charlize Theron che, per raccogliere fondi in beneficenza, ha “venduto” un suo bacio ad una donna che lo ha pagato ben 140.000 dollari e che invece di farlo durare solo 7 secondi, com’era stabilito, e’ rimasta a farsi baciare con gusto per circa mezzo minuto, ed alla fine ha detto: “Il mio ragazzo non e’ qui stasera e allora…”

Per non parlare di Megan Fox che, manifestando piu’ volte di essere bisessuale, ha dichiarato: “Penso che le persone siano nate tutte bisex e che scelgano nel loro subconscio basandosi sulle pressioni che ricevono dalla societa’. Non ho nessuna domanda nella mia mente riguardo al fatto di essere bisessuale, e’ cosi’ e basta. Posso pensare senza problemi di avere una relazione con una ragazza”. Fra l’altro sta diventando un cult la scena del bacio saffico nel suo nuovo film, “Jennifer’s Body”, in cui e’ il regista stesso a confermare che la Fox in quel momento non stava affatto recitando.

Sono modi diversi di vivere la bisessualita’. Per chi e’ bisessuale, infatti, il livello di attrazione nei confronti di soggetti di sesso maschile o femminile puo’ non essere esattamente lo stesso, cioe’ potrebbe essere sbilanciato verso l’una o l’altra parte, anche a seconda del periodo vissuto e degli incontri avuti, perche’ ci si sente attratte/i dalle persone in quanto tali, a prescindere dal genere sessuale cui esse appartengono. Anche se non e’ detto che poi nella realta’ si vadano effettivamente a stabilire delle relazioni.

Puo’ infatti accadere che molte persone, anche se provano attrazione e sentono di avere fantasie erotiche nei confronti di entrambi i sessi, non passino mai all’atto, e rimangano fedeli alla scelta fatta, eterosessuale o omosessuale. Allo stesso modo, c’e’ anche chi, pur avendo rapporti con soggetti di entrambi i sessi, non si considera bisessuale.

Io credo sinceramente che l’orientamento sessuale, cosi’ come lo e’ la vita stessa, sia qualcosa di dinamico, che si modifica nel corso del tempo, per cui un periodo di bisessualita’ potrebbe rappresentare una fase di confusione e d’incertezza che si risolve definitivamente nel breve periodo, oppure potrebbe rappresentare un momento di cambiamento importante nella vita di una persona o, addirittura, in alcuni casi, un periodo di transizione che porta definitivamente verso l’omosessualita’ .

Ma bisessuali si nasce o si diventa? Su questo tema il dibattito e’ accesissimo e non credo di essere io quella in grado di poterlo stabilire. Almeno non oggi. Oggi prendo solo atto che le attrici bisessuali e omosessuali sono anche quelle che, come rivela un’analisi effettuata dall’universita’ di Maryland sulle cento attrici piu’ pagate di Hollywood, ricevono compensi piu’ alti rispetto alle loro colleghe eterosessuali. In cima alla classifica c’e’ Angelina Jolie, seguita dall’ex signora Pitt Jennifer Aniston. E questo la dice lunga anche su come Brad abbia una discreta predisposizione per un certo tipo di donna.

Adesso pero’ facciamo un gioco: se credete di conoscermi un po’, vediamo se riuscite ad individuare a quale delle tre, Angelina, Charlize o Megan, farei volentieri le coccole la notte dell’ultimo dell’anno. E voi a chi le fareste?


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: