Archive for settembre 2009

Se questa e’ l’Italia…

28 settembre 2009


Se questa e’ l’Italia, quella che per i politici che la governano e per chi li ha eletti, non e’ razzista, quella che educa i figli a comportamenti del genere e non li punisce severamente, quella in cui si bastonano le persone per bene e si giustificano i delinquenti in base al colore della pelle, quella dove i bambini vengono sottratti ai genitori solo perche’ zingari, quella che davanti al mondo mostra una faccia candida e pulita mentre, sotto sotto, maleodora piu’ di una latrina (more…)

E’ malato, dobbiamo compatirlo

27 settembre 2009


“Ho cercato di aiutare mio marito, come si farebbe con una persona che non sta bene.” Queste parole, ormai lo sanno tutti, sono state dette dalla signora Veronica Lario quando ha annunciato l’intenzione di rompere il suo legame matrimoniale. Oltre al fatto di frequentare ragazze minorenni, secondo lei, pare che suo marito soffra, infatti, di una grave forma di dipendenza sessuale che lo porterebbe a ricambiare certi favori ottenuti nel “lettone di Putin” con seggi in (more…)

Mani

25 settembre 2009


Ho delle belle mani, inutile negarlo. Ho sempre fatto di tutto per valorizzarle piu’ che potevo, consapevole dell’impatto che avevano con chi mi stava di fronte. E cio’, si sa, era parte del mio lavoro, esattamente come lo erano gli occhi, le gambe, il decollete’. Una civetteria che ancor oggi continuo a coltivare e della quale non voglio assolutamente liberarmi. Posso rinunciare a tutto, vestiti ed orpelli d’ogni genere, ma non ad avere le mani sempre ben curate. (more…)

L’onere della prova

19 settembre 2009


Come si sentirebbe una donna che fosse continuamente costretta a dimostrare la sua onesta’ e correttezza? Quali sentimenti proverebbe se, ad esempio, il partner, insicuro, la obbligasse a dimostrare che e’ fedele, dicendole che qualora non dimostrasse d’esserlo, allora evidenzierebbe automaticamente d’essere una che tradisce? Cosa penserebbe di lui? (more…)

Среда. Вечер, сумерки

17 settembre 2009


Stavamo lasciando il porto. Da lontano si vedevano scorrere le immagini ed ancora si sentivano gli echi di rumori antichi. Donne, bambini, uomini. Risa e lacrime di chi partiva, e di chi restava. Aveva smesso di piovere e l’aria era tornata ad essere limpida, cosi’ tersa e trasparente che, per quanto si desiderasse respirarla a fondo, si provava quasi un sacro rispetto per paura di contaminarla. Il leggero vento dal nord est mi accarezzava la nuca, ma non ero da sola (more…)

Luna tzigana

13 settembre 2009


Questa notte, nel cielo, eri una sottile falce d’argento e risplendevi, morbida e vischiosa, innocente e misteriosa. Se fossi stata una bambina, avrei anche potuto credere, con un salto, di poter salirti sopra a cavalcioni, ed invece sono stata li’ appoggiata al davanzale della mia finestra a guardarti estasiata mentre ti stagliavi nitida nel cielo, cosi’ innaturale da sembrare dipinta. (more…)

Generalizzare

9 settembre 2009


Affermare che gli uomini siano diversi dalle donne e’ un discorso assai banale, e su questo ho piu’ volte discusso con chi, invece, si e’ sempre ostinato ad attribuire una rigida similitudine fra i due generi. Eppure queste diversita’ esistono, sono sotto gli occhi di tutti ed e’ inutile ostinarsi a non vederle, ma quando tento di portarle in evidenza, magari sottolineando una (more…)

Sentimentale

4 settembre 2009


Problemi al computer mi stanno assillando da alcuni giorni impedendomi di avere la mente sgombra da pensieri. Purtroppo, questa macchina e’ alquanto obsoleta e non ce la fa piu’ a reggere il peso di tutti i programmi che, ingenuamente, vorrei far girare nello stesso momento, e spesso qualcosa va in conflitto e blocca il sistema operativo obbligandomi ad un noioso riavvio che prende sempre del tempo, oltre a mettermi di cattivo umore. (more…)