La storia delle cose

Parte I

Annunci

3 Risposte to “La storia delle cose”

  1. Antonio Says:

    eeeehhhh si ! sembra facile !!

  2. Chiara di Notte - Klára Says:

    Non c’e’ stato bisogno di un’introduzione. I filmatini parlano da soli. Sono ben spiegati e descrivono cio’ che io penso al 100%

    Certo posso comprendere chi, che dal consumismo trae i suoi profitti, si oppone a tali teorie (che non sono neppure teorie ma FATTI), e che in tutti i modi cerchi di mettere “fori gioco” chi le predica.

    Anche e soprattutto politicamente. Altrimenti gli/le si da’ del/la pazzo/a e si cerca di deriderlo/a. Mettendolo/a alla gogna.

  3. Antonio Says:

    io credo che il problema vero non sia quello di inventarsi qualche cosa di nuovo, per esempio un sistema circolare in rimpiazzo di un sistema lineare (in tal senso non c’e’ nulla da inventare).
    Tutti i giorni dobbiamo scontrarci con questa realtà, dobbiamo preferire l’uno rispetto a quell’altro e viceversa. Siamo combattuti fra la rigidità lineare e l’armoniosità periodica.
    Il motivo è semplice, entrambi i sistemi hanno dei limiti.
    Chi è incline agli studi matematici più facilmente potrà comprendere ma comunque in entrambi i modelli qualcuno deve cedere a favore di qualcun altro.
    Vogliamo fare diventare una retta un cerchio ? io me lo auguro ma qualcuno dovrà calare le braghe (con le buone o con le cattive).
    Abbiamo fatto un cerchio del nostro sistema (non un cerchio perfetto, questo è impossibile!!) ? benissimo ! ci sarà qualcuno che tenterà di allungare quel cerchio, lo tirerà a tal punto che si spezzerà e diventerà una retta.
    eeehhhh si ! sembra facile !!

I commenti sono chiusi.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: