Chriscarter

Tu che vivi nell’immondezzaio ove sguazzi nella melma con i tuoi multinick, forse ti stupirai di questo post scritto a distanza di alcuni anni, ma io so attendere. Non avere fretta fa parte della mia cultura orientale e, come vedi, per tua sfortuna, ho pure un’ottima memoria. 🙂

Io so quali altri nick usi, e prossimamente, se avro’ tempo e voglia, mi togliero’ lo sfizio di dimostrare, a chi con te frequenta quel forum discarica umana che pare fatto apposta per essere il tuo habitat naturale, di quale materia sei fatto.

So che a nessuno freghera’ una beata fava, in fondo sei un essere inutile, ma sono sicura che non mancherai di seguire assiduamente le puntate che ti riguarderanno.

Nel frattempo ti auguro dolci sogni. 🙂

Attenzione: questo messaggio si autodistruggera in 100… 90… 80… boh! Non lo so… quando ne avro’ voglia 🙂

Annunci

2 Risposte to “Chriscarter”

  1. Anonymous Says:

    Non pensi che la sessualità, che dovrebbe essere quanto di più intimo e personale, e che invece difendi e sbandieri tanto, non sia che un tappo per non interrogarti troppo su te stessa?

  2. Chiara di Notte - Klára Says:

    Ciao… anonimo.
    Innanzitutto credo che tu abbia sbagliato a commentare in questo post. Forse volevi commentare quello sul coraggio delle puttane 🙂

    Comunque poni una domanda in modo cortese ed altrettanto cortesemente cercero’ di risponderti.
    La sessualita’ e’ quanto di piu’ intimo e personale c’e’, hai ragione, ed esponendola sul web, ove io non conosco nessuno e nessuno mi conosce non e’ sbandierarla pubblicamente. Altra cosa sarebbe se mettessi i miei dati e la mia foto. In tal caso avresti ragione, a meno che io non fossi un’esibizionista.

    Forse lo sono?

    Non credo. Ho affrontato l’esperienza del virtuale come un diario. Un diario che pero’, attraverso chi non ha faccia come te, mi risponde stimolando in me una riflessione.
    E’, come si dice, un’azione sinergica.

    Cio’ che difendo e sbandiero e’ solo una serie di storie (di fantasia?), e qualche opinione in merito a cio’ che penso sia LA LIBERTA’, LA FEMMINILITA’, LA DIGNITA’ e tante altre belle cose.

    Tu dici che questo mio parlare sul web possa essere UN TAPPO per non interrogarmi su me stessa?

    Ma se m’interrogo da quando ancora non avevo le mestruazioni… suvvia, qui proprio dimostri di non aver prestato attenzione a cio’ che scrivo.

    A chi se non a me stessa pongo gli interrogativi? Vedi mai scritto “VOI COSA NE PENSATE?”…

    Le domande sono solo mie, come mie sono le risposte.

    Adesso pero’ lascia che sia io a porne una a te: perche’ non ti firmi? Sono troppo maliziosa se penso che non sia la prima volta che io e te interagiamo?

I commenti sono chiusi.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: