Comunicazione importante a chi mi legge

Da come si risolvera’ la questione con il blog clone decidero’ se sara’ il caso di continuare a tenere il blog aperto a tutti, oppure se lo rendero’ solo ad invito, nascondendo da quel momento in poi il suo contenuto a chi non fara’ parte di una ristretta cerchia di amici.

Non ho alcuna intenzione di “ingrassare”, con i miei post che costano tempo, impegno e fatica, coloro che, con un semplice click, mi copiano e si spacciano per me.

So che questo blog ha almeno un centinaio di lettori regolari. Se gran parte di essi si muovera’, ed interverra’ per garantirmi quei diritti che mi spettano, che sono di tutti e che sono fondamentali per la liberta’ d’espressione, sono certa che riusciro’ ad ottenere soddisfazione e che tutto continuera’ come e’ stato nel passato; altrimenti, se capiro’ che di me la gente se ne frega, mi ritirero’ nel privato con le dieci persone con le quali intrattengo da anni un rapporto regolare, togliendo il blog dal web.

Da quel momento, quindi, non ci saranno piu’ articoli, racconti, riflessioni per nessuno, se non per quelle poche persone amiche alle quali non se ne aggiungeranno altre per evitare che si infiltri qualcuno da me non desiderato.

PS: gli amici e le amiche che mi leggono, possono ancora fare qualcosa diffondendo la notizia, e spiegando il problema su altri blog, pregando i proprietari (o le proprietarie) di diffondere ancor di piu’ la notizia, e magari inserire il mio il mio link nei loro blog.

Annunci

20 Risposte to “Comunicazione importante a chi mi legge”

  1. davide Says:

    Gentile Chiara,

    scusa se insisto: spero che tutti i tuoi lettori facciano la segnalazione a Blogger, ma se non ha funzionato la volta precedente (sono convinto che tutti quelli che ti seguono abbiano fatto la segnalazione) perchè Googole questa volta dovrebbe fare il suo dovere.

    Tanti saluti dal tuo Davide

  2. Chiara di Notte - Klára Says:

    Io credo che se c’e’ reale volonta’ si riesce a fare qualcosa.

    Io gia’ faccio molto, scrivendo i post e donando qualcosa.

    E’ ora che chi vuol continuare a leggermi adesso agisca e faccia qualcosa anche lui.

    Tu davide volevi regalarmi soldi… io li ho sempre rifiutati.

    Ecco, usali adesso per pagare un avvocato o un esperto che risolva il problema.

  3. davide Says:

    Gentile Chiara,

    ho fatto quanto hai detto sopra e riproverò a farlo in seguito.

    Per quanto riguarda l’assistenza legale non credo che il nostro ordinamento permetta in nessun modo che un terzo faccia una causa civile (per la denuncia penale basta una segnalazione al Tribunale) contro qualcuno senza avere una specifica procura speciale. In questo caso l’unica cosa che posso fare è inviarti dei soldi: se mi spieghi come.

    Tanti saluti dal tuo Davide

  4. Chiara di Notte - Klára Says:

    Davide io non voglio soldi… voglio solo capire quanto alla gente interessi di questo blog.

    Sai perche’ al clone non hanno messo sbarramenti?

    PERCHE’ POCHI LO HANNO SEGNALATO… TROPPO POCHI

    Invece LUI (perche’ si tratta di una sola persona, al massimo due) da SOLO e’ riuscito a far sbarrare me.

    Questo la dice lunga su quanto alla gente gli fregi di tutto questo, delle mie diatribe, di tutti quei valori che esprimo, della liberta’ e tutte le stronzate che per anni mi sono sforzata a comunicare.
    E tutto cio’ mi sta aprendo gli occhi su un sacco di cose…

    Quindi, o si risolve la situazione, rendendo di fatto il clone ESATTAMENTE uguale al mio blog, e cioe’ con lo sbarramento come ho io (che sarebbe giusto in quanto e’ un clone quindi SCRIVE ESATTAMENTE LE STESSE COSE), oppure si toglie lo sbarramento anche al mio blog.

    Alternative non ce ne sono se non quella di chiudere tutto e lasciare d’ora in poi quei lettori che giornalmente si collegano per leggermi, ma che NON SONO DISPOSTI NEPPURE A FARE UNA SEGNALAZIONE D’ABUSO, a bocca asciutta…

    Anzi no… Potranno leggere il CLONE…

    Peccato che non potra’ piu’ copiare nulla.

  5. davide Says:

    Gentile Chiara,

    “ho fatto quanto hai detto sopra e riproverò a farlo in seguito.”

    io faccio quanto sopra e spero che tutti ni tuoi lettori lo facciano.

    Tanti saluti dal tuo Davide

  6. Chiara di Notte - Klára Says:

    Grazie Davide.

  7. Cris Says:

    Olà, non pensavo di trovarti qui http://liberoblog.libero.it/web_tempolibero/bl7875.phtml, e invece… sorpresa.

    Cercavo, appunto, un articolo che avevo letto velocemente stamattina, ma che, per ragioni di tempo, ho deciso di approfondire in serata. Ti dico la verità: pensavo di affidarne un sarcastico ed efficace commento a Bouche, ma, ahimè, non l’ho più ritrovato.

    Forse tu lo hai letto, si tratta di quel sondaggio tedesco secondo cui la maggior parte delle donne intelligenti e istruite non raggiungono l’orgasmo… ohibò. Non mi avevano informata. La mia autostima potrebbe risentirne.

    Ad ogni modo, apro libero solo perché ho un account di posta e, di solito, non leggo le notizie in prima pagina. Ma stamattina, quando si dice il caso, quell’articolo ha attirato la mia attenzione.
    Perché parlo di caso? Perché stasera, nel tentativo di ripescarlo, ho incrociato il tuo blog 🙂
    E rieccomi qui. Io, come sai, quando passo da qui, lascio il mio segno. Per coerenza, trasparenza, e perché l’ho promesso.

    Ciò detto, il problema google, mio pane quotidiano – da quando simpatizzo per il mondo seo e sem –
    dovrebbe risolversi senza interventi legali.
    Google banna dagli indici i contenuti duplicati: terrore dei siti aziendali. Sai cosa ci vuole a creare contenuti simili in commercio? Niente, basta trattare gli stessi prodotti e la similarità mette a rischio la visibilità del nuovo sito.

    Come si spiega che il tuo omologo, nato successivamente – da quello che ho capito – resista, mentre tu sei penalizzata?
    Il fatto è anomalo. Allora, premesso che ho aderito alla tua richiesta di contrassegnare a blogger il clone,
    ti dico che le linee guida di Mr. G., in merito ai contenuti duplicati, ti soccorrono:

    “If you find that another site is duplicating your content by scraping (misappropriating and republishing) it, it’s unlikely that this will negatively impact your site’s ranking in Google search results pages. If you do spot a case that’s particularly frustrating, you are welcome to file a DMCA request to claim ownership of the content and request removal of the other site from Google’s index. ( http://www.google.com/dmca.html).
    Per dimostrarlo, usa Copyscape.

    In caso di difficoltà, mi impegno ad aiutarti, dovessi interpellare tutti i blogger di settore, e sono tanti, con cui giornalmente collaboro.
    Buona domenica 😉

    Ciauz,

    Cris

  8. Cris Says:

    Lo faccio volentieri.
    Fra i tanti miei difetti, non c’è la pusillanimità.

    Ciao bella.

  9. davide Says:

    Gentile Chiara,

    “”Grazie Davide.””

    Grazie a te. Però credo che le segnalazioni (diversi IP), se ho capito bene, debbano essere fatte da PC differenti. Quando ritorno in città (qui -sono a casa in questo momento- non ci sono internet caffe) farò il giro degli internet caffè per fare le segnalazioni. Però se a Google c’è, come avevi detto, un robot non so a quanto serva la cosa.

    Tieni conto che che se Google, dopo settimane di segnalazioni, mettesse la pagina di sbarramento al tuo clone i pisquani in pochissimo tempo farebbero tanti nuovi blog clone del tuo (basta fare delle piccole modifiche all’indirizzo).

    Io non capisco niente di informatica però in base a quanto ha detto sopra Cris il blog clone avrebbe dovuto essere cancellato immediatamente da Google: il problema è capire se c’è veramente un robot che riceve le segnalazioni.

    Tanti saluti dal tuo Davide

  10. davide Says:

    Gentile Chiara,

    ho letto con attenzione la tua risposta a Cris e mi sembra di capire che finalmente abbiamo un asso nella manica per bloccare il blog clone. Questa sera sono troppo stanco e non vorrei fare errori, ma domani mattina mi rileggo tutto quanto con attenzione e faccio questa nuova segnalazione a Google: speriamo che sia la volta buona.

    Tanti saluti dal tuo Davide

  11. Chiara di Notte - Klára Says:

    Cris said…
    Lo faccio volentieri.
    Fra i tanti miei difetti, non c’è la pusillanimità.

    Cara amica, questo credo di saperlo…

    Piu’ volte nel mio blog ho scritto che se le parole costassero un centesimo l’una, starebbero tutti in silenzio.

    Le persone parlano parlano, dicono dicono… solo parole!

    Ma poi nei fatti spariscono tutte.

    Vale piu’ un gesto concreto che mille discorsi inutili, e internet e’ l’apoteosi dei discorsi inutili, delle persone inutili, dei sentimenti inutili.

    In internet hanno gioca facile SOLO I DELINQUENTI.

    E non solo internet… anche nella realta’.

    E poi mi si chiede perche’ non mi devirtualizzo con nessuno di coloro che mi hanno contattata in questo contesto…
    Tu che dici, cara amica, farei bene a fidarmi?

    Ho conosciuto decine di persone che “a parole” avrebbero fatto tutto… ma se non incassavo in anticipo, si sarebbero defilate di soppiatto.

    Adesso ho l’occasione di scoprire la verita’ basata sui fatti e non piu’ sui discorsi.

    Vedremo, ma cio’ che e’ accaduto NON DOVEVA ACCADERE.

    Quando segnalai il problema, la prima volta, molti avrebbero dovuto muoversi e segnalare l’abuso ma, si sa… il loro tempo e’ PREZIOSISSIMO… per me non perderebbero neanche un’ora di questo loro prezioso tempo. Per me non scriverebbero neanche un fax…

    Ma si attendono che io per loro perda il mio tempo e scriva racconti della mia vita.

    Sto imparando molto in questi giorni. Sto imparando a valutare meglio questo tipo di mondo al quale ho dedicato anche di me stessa…

    Vorrei essere smentita, vorrei essere sorpresa, vorrei dire SBAGLIAVO!

    Invece non sara’ cosi’… temo.

  12. HH Says:

    Cara Chiara,

    da quando l’ho scoperto sono un regolare lettore del tuo sito e spero che tu lo mantenga pubblico: rappresenta una goccia di stile ed eleganza nell’oceano di mediocrità e spesso anche di volgarità della rete.
    Ho segnalato il blog clone, però mi pare che i personaggi che ti causano problemi siano degli informatici, per i quali non credo sia difficile simulare account multipli e scrivere un programmino che segnali il tuo blog in maniera automatica un numero sufficiente di volte. Qui bisognerebbe sapere se google sa/può individuare segnalazioni da account sostanzialmente “finti” e quante segnalazioni servono perché il blog sia obbligato all’avviso di contenuto.
    Comunque è vero quel che riporta Cris: il tuo blog è il primo risultato se in google si cerca “chiara di notte”. In più ci sono altri dettagli che identificano il tuo blog in maniera finora inconfondibile.

    Spero che tu risolva la situazione,

    Buona Serata,

    etrusco

  13. Chiara di Notte - Klára Says:

    Comunque è vero quel che riporta Cris: il tuo blog è il primo risultato se in google si cerca “chiara di notte”. In più ci sono altri dettagli che identificano il tuo blog in maniera finora inconfondibile.

    Spero che tu risolva la situazione,

    La situazione si risolve solo se si agisce insieme e segnalando questo abuso con forza, spingendosi anche a scrivere fax a Google… cosi’ si risolve.

    Se ognuno spera che sia qualcun altro a farlo non si risolve.

    Ho chiesto la collaborazione di tutti per un’azione che porti a diffondere la notizia di quanto accade.

    Informare altri blogger, magari chiedere loro di mettere il link al mio blog, che io, ovviamente ricambiero’.

    Piu’ la notizia si diffonde, meno questa gente ha gioco facile.

    Inoltre gradirei che qualche informatico, che mi segue e mi stima, possa consigliarmi…
    Cavolo finora in internet c’erano un sacco d’informatici e adesso nessuno sa piu’ nulla?

    Millantavano?

    Ogni piccolo aiuto e’ gradito.

    Chi desidera che questo blog continui ad essere pubblico e leggibile, deve perdere un pochino del suo tempo.

    Il risultato sara’ proporzionale alla partecipazione ed all’impegno di tutti.

    Ringrazio in anticipo, comunque, coloro che decideranno di supportarmi in questa mia piccola battaglia sui principi.

  14. Chiara di Notte - Klára Says:

    Leggo questo sul blog clone:

    Per vostra conoscenza, anche a cris, il titolare del blog deve scrivere personalmente a Google con una copia del documento, cosa fatta da noi, ma… impossibile per lui.

    Una piccola precisazione, le vostre sono MINACCE, penalmente perseguibili.:-))

    Buon divertimento.

    Vorrei rispondere qui.

    Innanzitutto ciao Ugo, come va? Tutto bene con la tua piazza?

    So che non ti chiami Ugo. Ugo e’ solo un nome di comodo che ti do per non chiamarti nick (che sa troppo di lucenera).

    Vorrei capire a cosa miri…
    Vuoi che sparisca? Vuoi cosa?Dimmelo… parliamone…

    Non mi interessa far polemica. Questo blog e’ stato oscurato utilizzando un programmino simile a quelli che inviano spam e che lo ha ripetutamente segnalato. Tu ne sai qualcosa?

    Dici che scrivere che codesto e’ un clone del mio, e che per questo andrebbe sottoposto a content warning come lo e’ il mio, e’ “penalmente perseguibile” secondo te?

    E’ perseguibile informare i lettori che esiste un blog clone?

    E’ perseguibile invitare chi mi legge a segnalare A Goggle l’anomalia?

    Tutto questo e’ perseguibile?

    Ebbene, allora che aspetti?

    Perseguisci, cosi potrai finalmente incontrarmi, come desideri da sempre.

    A proposito delle accuse di pedofilia che fai, invece, cosa mi sai dire?

    Quello non e’ penalmente perseguibile?

    Chi legge, caro Ugo, non sono i tuoi multinick, e non e’ gente che vive sulla tua piazza; sa valutare da che parte sta la verita’.

    Vuoi sapere perche’ il tuo blog delle vecchiebaldracche lo volevi chiudere? Te lo dico io: perche’ nessuno lo leggeva ed eri costretto a scriverti i commenti da solo.

    Allora e’ per questo che ce l’hai con me? E’ per questo che stai imbastendo tutto il casino per farmi scomparire?

    E’ solo invidia Ugo?

    Tu grande e grosso come sei, sei invidioso di una povera tzigana indifesa?

    Non posso credere che sia cosi’, eppure non trovo altre spiegazioni.

    Io volevo solo starmene in pace Ugo, solo starmene in pace… ma tu la pace DENTRO DI TE non la conosci… vero Ugo?

    E’ per questo che non la vuoi concedere a nessuno.

    Ti augurerei ogni bene Ugo, ma non credo avrai una vita felice perche’, vedi, io se voglio posso scomparire da qui ed avro’ comunque la mia vita, i miei amici e le mie amiche… poche persone ma buone con le quali condividere qualcosa.

    Tu, invece, resterai sempre solo, perche’ neanche tu riesci a sopportare te stesso.

  15. davide Says:

    Gentile Chiara,

    “”Purtroppo, credo che nessuno dei miei lettori si esporra’ ad inviare tale segnalazione scritta, per cui la mia decisione di rimuovere il blog sara’ ancor piu’ motivata.””

    Ho una domanda. La dichiarazione Google la accetta anche in lingua italiana o deve essere fatta in lingua inglese?

    Tanti saluti dal tuo Davide

  16. Chiara di Notte - Klára Says:

    La dichiarazione Google la accetta anche in lingua italiana o deve essere fatta in lingua inglese?

    Io la farei in entrambe le lingue 🙂

  17. Chiara di Notte - Klára Says:

    da quando l’ho scoperto sono un regolare lettore del tuo sito e spero che tu lo mantenga pubblico: rappresenta una goccia di stile ed eleganza nell’oceano di mediocrità e spesso anche di volgarità della rete.

    Grazie, HH, per i complimenti, ma sono solo un tzigana costretta tutta la sua vita a girovagare fra un forum e l’altro ed un blog e l’altro.
    Volevo solo starmene in pace nel mio spazio che mi ero creata ma a certa gente non va bene neanche questo.

  18. lucenera Says:

    @ESISTONO GIA’ DOSSIER SUI TAVOLI DI ALCUNI STUDI LEGALI MA SE LE PERSONE LESE NON DECIDONO DI FAR AVVIARE UNA AZIONE LEGALE ESPONENDOSI COL PROPRIO NOME E COGNOME NESSUNO PAGHERA’ MAI, QUESTA E’ LA LEGGE, IL RESTO SONO SOLO BALLE PER PERDITEMPO.
    IO CONSIGLIO A CHIARA DI NON FARE NULLA IN QUESTO SENSO, PERCHE’ SE SI DOVESSE SAPERE CHI E’ CORREREBBE RISCHI INUTILI, CONSIDERANDO CHE QUI SI STA PLAGIANDO UN BLOG: SAPPIATE CHE NELLA VITA ESISTONO DOLORI BEN PIU’ GRAVI PER I QUALI VALE LA PENA DI PALESARSI, IN QUESTO CASO SAREBBE DA IRRESPONSABILI FARE DENUNCE A DESTRA E A MANCA.
    SO CHE QUESTO COZZA COL MIO ASSOLUTISMO SUI PRINCIPI DELLA LIBERTA’, SONO DA SEMPRE UN ELEMENTO DI ROTTURA, IO CHE DA SEMPRE PORTO LA VOCE DEI PIU’ DEBOLI E CHE DIFENDO I PENSIERI CONTRO CORRENTE PERCHE’ LI RITENGO SPUNTI DELLA RINASCITA, MA SERVE ANCHE UN MINIMO DI SAGGEZZA NELLA VITA, DI ELASTICITA’, DI BUON SENSO.
    TUTTO IL RESTO LO POSSIAMO COMUNQUE FARE, SPERO CHE SERVIRA’ LO STESSO UN CONTRASSEGNO O UNA MAIL PER CONTRASTARE L’IDIOTA GRASSO.
    PER QUANTO RIGUARDA LA DECISIONE DI RISERVARE IL BLOG AI SOLI INVITATI MI PARE CHE SIA PROPRIO UNA DECISIONE DA PRENDERE, COSI’ STI STRONZI/O ( MI SA CHE E’ UNO SOLO NE HO CERTEZZA ) SI FARA’ UNA BELLA SEGA INVECE CHE SCASSARE ‘U CAZZ.
    BUONA GIORNATA.

  19. Alex Says:

    Purtroppo Lucenera ha messo il dito nella piaga, in Italia non vi è certezza di pena e certa gente rischia di salvarsi con una pena da non scontare, più una sanzione amministrativa, che significa, che se non ha soldi, non paga. Di fatto raggiungerebbe il suo scopo quello di conoscere Chiara.

    Non ne vale la pena,

    forse in azione congiunta per postare il suo blog e scrivere a google per eliminare la page d’entrata su Chiara farebbe di più.
    Ignoralo e gli farai male perchè non saprebbe più quando è nei tuoi pensieri

  20. Chiara di Notte - Klára Says:

    @ Lucenera: IO CONSIGLIO A CHIARA DI NON FARE NULLA IN QUESTO SENSO, PERCHE’ SE SI DOVESSE SAPERE CHI E’ CORREREBBE RISCHI INUTILI

    Grazie del consiglio ma pare che loro (lui) SAPPIANO GIA’ CON CERTEZZA CHI SONO, o no? :-))

    Lo scrivono ogni volta…

    Sanno tutto di me (dicono). Indirizzo, numero telefonico, vizi privati e pubbliche virtu’.. :-))

    Cio’ che non capisco e’ perche loro (lui) si sforzino tanto, e consumino le loro preziose energie contro una persona che loro reputano “un povero pirla” (essi’, perche’ nella loro testa sarei un ometto), invece di dedicarsi a cose piu’ divertenti.

    Come dice una cara amica: “se avessero le prove di cio’ che dicono, e cioe’ che saresti un uomo, avrebbero gia’ smesso di tampinarti. Se continuano a farlo e’ perche sono ossessionati da te come donna.

    Oppure e’ una banda di gay? :-)))

    Guarda Luce, io neanche li leggo piu’; le loro stronzate non mi riguardano. Allorquando mi avvertiranno che sul loro blog ci sono dei post clonati dal mio, li segnalero’ a Google ed invitero’ tutti/e a farlo. Non intendo scendere sul loro piano.

    Si sentono importanti perche’ parlo di loro? Bene, mi fa piacere. Pero’ che vita squallida quella di chi si sente importante se una persona di poco conto come me discute di loro (lui).

    Sul fatto che tu dica che si tratta di un’unica persona ho i miei dubbi. Certo tutto puo’ essere, ma colui che intendi tu non sarebbe mai in grado di scrivere certi post che sono stati scritti, e che invece ricordano moltissimo il famoso coprofilo dei forum: tale U.P.

    A proposito, Luce, che fine hai fatto? E’ dal 5/5 che non scrivi un commento. Mica ti avranno craccata? 🙂
    Fammi sapere se va tutto bene 🙂

I commenti sono chiusi.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: