Un argomento non interessante

So che e’ un argomento che interessa a pochi che mi leggono (forse a nessuno), ma chi non ha avuto modo di seguire le vicende antecedenti a questo blog non e’ al corrente di tante cose che per la sottoscritta sono invece importanti.

La partecipazione ad una comunita’ virtuale puo’ essere un’esperienza positiva se si ha la fortuna di trovare dall’altra parte un ambiente sano, e per sano intendo un luogo in cui ci si confronta seguendo una regola (a mio parere) molto semplice: un solo nick per ogni persona. Solo in tal modo si puo’ interagire in modo onesto, corretto, tranquillo senza temere quei “giochetti del cavolo” ad opera dei soliti disadattati mentali che ben conosciamo.

Ovviamente ci sono ambienti (come direbbe Gullich) in cui queste dinamiche scorrette e protese alla presa per il culo, invece che all’interazione sincera fra persone, sono piu’ frequenti e non c’e’ bisogno che citi quali sono questi luoghi.

Qualcuno dira’ “e che ti frega? Basta che non li frequenti”… beh, avrebbe ragione se la mia assenza bastasse a far si’ che in questi ricettacoli di pidocchi non venissero perpetrate scorrettezze ai danni di varie persone solo perche’ a qualche demente (in crisi d’astinenza) viene l’idea bislacca di collegarle con me.

Sarebbe cosi’ facile ignorarmi… ma e’ cosa impossibile, purtroppo, per chi da oltre due anni ha un’ossessione patologica nei miei confronti.

A questo punto non sono piu’ disposta a tollerare. Per mesi me ne sono stata tranquilla a scrivere le mie stronzate, ma visto che c’e’ chi non ha intenzione di chiudere la questione ammettendo di aver sbagliato, mi trovo costretta a difendermi con quelle che io reputo le mie armi; la verita’ e la dialettica.

PS: a proposito di multinick, che dire di CHI e’ iscritto dal 19/12/06 ed ha iniziato a postare solo il 29/01/08? Mi gioco il reggiseno (che non porto) che fra un po’ lo ritrovero’ in mezzo alle numerose “beghe” che mi riguardano ed alle quali sono, ormai, abituata.

PPS: c’era chi una volta scriveva con nick sia maschile (Angelo Nero) sia femminile (Sally73). Poi ha cambiato Angelo Nero con Charun e Sally73 con Aspirina. Adesso ce lo ritroviamo come Esculappio e Dolcesalata. Forse il tipo ha dei piccoli problemi riguardo alla sua sessualita’… pero’ lui dice che il suo e’ solo “un gioco”, mentre tutti gli altri nick femminili che incontra (e dei quali non sa niente) sono in realta’ “recchioni”, secondo il suo illuminato modo di pensare 🙂

Annunci

3 Risposte to “Un argomento non interessante”

  1. davide Says:

    Cara Chiara,

    “Per cui, caro Illustre-Charun, per cortesia evita di fare accenni a capre ungheresi con chiaro riferimento a me, perche’ io con Lucenera non c’entro nulla e questo post era solo per ricordare alla titolare di quel nick che non mi sono scordata le sue scorrettezze nei miei confronti… e non solo nei miei confronti.Chiara di Notte. december 21, 2007”
    “Ti ho riportato qui sopra un post dell’immondezzaio di un certo Pinolabino, che afferma di riportare articoli da te scritti sul tuo blog. Ho notato che ha fatto delle maliziose aggiunte come quella “Illustre-Charun” che tu noi hai detto nel tuo post. Probabilmente voleva mettere in lite te con Illustre.”

    —————–

    Ti ho riportato qui sopra un commento che avevo fatto verso la metà di dicembre perchè ho notato che quel nick che tu hai citato Cucciolo (iscritto dal 19/12/06 e che ha iniziato a postare in data 29/01/08) in realtà è il vecchio nick che si faceva chiamare Pinolabino.

    Non so perchè ha cambiato nick, mantenendo comunque lo stesso avatar, perchè non ho seguito quello che ha poi scritto. Da una parte ha detto che è stato bannato dall’Admin, anche se non mi ricordo per che motivo.

    L’unica cosa sicura è che lui ti legge perchè quando si faceva chiamare Pinolabino ha riportato nell’immondezzaio alcuni tuoi interventi facendo delle maliziose modifiche: togliendo delle parole o facendo delle aggiunte per stravolgere il senso dei tuoi articoli che subdolamente riportava nell’immondezzaio.

    Tanti saluti dal tuo Davide

  2. Chia®a di Notte (Klára) Says:

    L’unica cosa sicura è che lui ti legge perchè quando si faceva chiamare Pinolabino ha riportato nell’immondezzaio alcuni tuoi interventi facendo delle maliziose modifiche: togliendo delle parole o facendo delle aggiunte per stravolgere il senso dei tuoi articoli che subdolamente riportava nell’immondezzaio.

    Ma e’ normale Davide. Quella gente ha sempre agito cosi’, raccontando menzogne clamorose, cercando di cambiare il giudizio dei lettori tramite artifizi di TAGLI e CANCELLATURE in modo da revisionare il tutto.

    Un metodo “stalinista” nella peggiore delle accezioni.

    Se poi tieni conto che tutti questi nickname che nascono non sono altro che multiple personalita’ dei soliti 3-4 compagni di merende, ti rendi conto di come funzionino le cose nell’immondezzaio. Ma non e’ questo il problema. il problema (loro) e’: riusciranno ad avere ancora credibilita’ dopo che sta venendo alla luce la verita’?

    Sai, una volta lessi una frase di Cucciolozar (grande amico di Charun-Esculappio) che, rivolgendosi a Warhol-Raffinato disse che, per quella famosa questione del “gommino”, non lo avrebbe mai mollato e lo avrebbe tampinato fino a che lo avesse visto aggirarsi nel virtuale.

    Ecco, io non so se quel Pinolabino-Cucciolo sia lo stesso Cucciolozar, ma se lo fosse gli dico GRAZIE per avermi insegnato come ci si deve comportare contro i FETIDI.

  3. davide Says:

    Cara Chiara,

    “Ma non e’ questo il problema. il problema (loro) e’: riusciranno ad avere ancora credibilita’ dopo che sta venendo alla luce la verita’?”

    Francamente non capisco che credibilità possa avere chi scrive frenacce in un posto come l’immondezzaio.

    Se uno viene preso a bersaglio da un prestigioso direttore di giornale colto, con modi gentili, sempre elegantissimo, subisce un grosso danno perchè la gente pensa che una persona con modi così arristocratici e pacati dice certamente la verità. Ma se uno viene insultato in un letamaio come l’immondezzaio, pieno di sfigati e ritardati mentali, non credo che subisca un gran danno, perchè nessuna persona che ragioni darebbe un briciolo di credito agli insulti provenienti da scimpanze sottosviluppati.

    In ogni caso fai bene a contrastare questi fetenti, perchè si fingono coraggiosi mentre in realtà sono solo dei vigliacchi.

    Tanti saluti dal tuo Davide

I commenti sono chiusi.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: