E continua…


E continua l’avventura del signor Bonaventura
che padrone e’ diventato di un bordel ben avviato.

Poi s’e’ messo a far denari commerciando in siti vari
e alla banca ora riscuote numerose banconote.

Or che dei milioni e’ stufo fa il commercio del tartufo
ma il signor Bonaventura sogna ancor Fuerteventura.

Annunci

32 Risposte to “E continua…”

  1. davide Says:

    Cara Chiara,

    “E continua…”

    Non voglio assolutamente sindacare gli argomenti che decidi di trattare, ma dedicare il tuo prezioso tempo per dire qualcosa su certi pisquani insignificanti mi sembra gettere le perle ai porci. So che sei misericordiosa, ma non credo che quei mentecatti non meritino un simile onore.

    Tanti saluti dal tuo Davide

  2. Chiara di Notte (Klára) Says:

    Davide, non e’ che ti ripeti un po’?

    Fai copia incolla dei tuoi commenti? :-))

    Il tempo e’ mio ed avevo giusto 10 minuti in cui non sapevo cosa fare.

    Non ti piacciono le filastrocche? 🙂

  3. davide Says:

    Cara Chiara,

    si è vero mi sto un po’ troppo ripetendo. Comunque le filastrocche mi piacciono molto e pazienza se raccontano di qualche pisquano: così per una volta anche loro sono utili.

    Tanti saluti dal tuo Davide

  4. pisconzio Says:

    Mi nelle scuole che hai frequentato tu, oltre ai classici russi, vi facevano studiare anche “Il Corrierino dei Piccoli” Come diavolo fai a conoscere il “Signor Bonaventura”? Persino io che sono quasi vecchierello me lo ricordo a malapena. 🙂

  5. Chiara di Notte (Klára) Says:

    Come diavolo fai a conoscere il “Signor Bonaventura”?

    Nei miei lunghi anni che ho vissuto in Italia ho avuto modo di frequentare molte persone fra le quali anche qualche signore che aveva la mania dei fumetti storici.

    Fra l’altro anche mio papa’ ha sempre avuto la stessa passione. 🙂

    Vuoi parlare di fumetti? 🙂

  6. davide Says:

    Cara Chiara,

    “Vuoi parlare di fumetti? :-)”

    Non so se l’amico Pisconzio vuol parlare di fumetti, però per quel che mi riguarda io adoro i fumetti.

    Quindi se un domani parlassi anche dei fumetti sarebbe una bellissima idea. Anche il fatto che tu ti sia presentata (l’avatar) come fumetto ti rende più simpatica.

    Tanti saluti dal tuo Davide

  7. duval Says:

    Davide:
    Non voglio assolutamente sindacare gli argomenti che decidi di trattare, ma dedicare il tuo prezioso tempo per dire qualcosa su certi pisquani insignificanti mi sembra gettere le perle ai porci. So che sei misericordiosa, ma non credo che quei mentecatti non meritino un simile onore.

    Visto che è intervenuta la tua regina, sopporta anche una mia osservazione:
    che significato ha questo tuo “detto”?

    Se è per occupare un pò di tempo, vabbé … ognuno lo impiega come meglio crede, però poi non stupirti di eventuali reazioni di fastidio.

    Se è per dire quello che hai detto, ebbene quel “detto” lo hai già detto e ridetto; molti di noi (credo anche il sottoscritto) l’abbiamo già detto quel “detto”, ma una volta sola; un “detto” detto una volta sola vale più che detto e ridetto.
    Chiara non è lenta, né di lingua né, tantomeno, di pensiero e ci ha già detto che di quel “detto” se ne sbatte le palle.

    Punto, argomento chiuso, o intendi perseverare nella speranza di una conversione?

  8. Matteo Says:

    Fuerteventura ma che bello, lui vuol viverci in eterno
    a descriverla con cura, fece ahime bruttta figura

    😀

  9. davide Says:

    Caro Duval,

    “Se è per dire quello che hai detto, ebbene quel “detto” lo hai già detto e ridetto; molti di noi (credo anche il sottoscritto) l’abbiamo già detto quel “detto”, ma una volta sola; un “detto” detto una volta sola vale più che detto e ridetto.
    Chiara non è lenta, né di lingua né, tantomeno, di pensiero e ci ha già detto che di quel “detto” se ne sbatte le palle”

    Hai proprio ragione, a volte approfitto della bontà della nostra regina. Tieni anche conto che sono un po’ paranoico e logoroico.

    Tanti saluti Davide

  10. Chiara di Notte (Klára) Says:

    Visto che siamo in tema… Davide non offenderti ma ho anche detto che sentirmi chiamar “regina” in questo contesto mi sa un po’ di (te lo scrivo evidenziato cosi’ magari lo si capisce meglio) PRESA PER IL CULO 🙂
    Allora siccome il “detto” detto una volta sola vale piu’ di un “detto” ripetuto piu’ volte, avrei preferito non dirlo piu’.

    Buona giornata 🙂

  11. davide Says:

    Cara Chiara,

    “Visto che siamo in tema… Davide non offenderti ma ho anche detto che sentirmi chiamar “regina” in questo contesto mi sa un po’ di (te lo scrivo evidenziato cosi’ magari lo si capisce meglio) PRESA PER IL CULO 🙂
    Allora siccome il “detto” detto una volta sola vale piu’ di un “detto” ripetuto piu’ volte, avrei preferito non dirlo piu’.”

    Hai perfettamente ragione, ma devi capire che certe cose sono più forti di me.

    In ogni caso chi nasce regina lo rimane per sempre, indipendentemente da come ama farsi chiamare.

    Tanti saluti dal tuo Davide

  12. duval Says:

    @Davide:
    Hai perfettamente ragione, ma devi capire che certe cose sono più forti di me.

    In ogni caso chi nasce regina lo rimane per sempre, indipendentemente da come ama farsi chiamare.

    Dopo questa risposta comincio veramente a pensare che tu voglia PRENDERE PER IL CULO Chiara e, di conseguenza, noi che partecipiamo; con quale fine non lo immagino proprio.

  13. Alex Says:

    Ognuno è libero di dire e scrivere ciò che vuole, il tempo è suo, povero chi critica, vuol dire che nella vita non sa costruire:-)))
    Il signor Bonaventura, che ha saputo riciclarsi, in diverse attività fragranti, ora passa e ti regala il milione guadagnato per vedere se il profitto è ancora profumato:-))

    la morale ci sarà ma chi non legge tra le righe di sicuro non la sà:-))

    scusa passavo di qui e ho sorriso nel leggere certe affermazioni:-))

    Forse si dovrebbe conoscere meglio il Sig Bonaventura prime adi criticare….ha una morale la vignetta…..sempre

    x le cattiverie, forse qualcuno dovrebbe farsi un esame, si , di coscenza:-)
    Alex

  14. Chiara di Notte (Klára) Says:

    @ Alex: Perche non scrivi con il nick con il quale tutti ti hanno sempre conosciuto? 🙂

    Forse si dovrebbe conoscere meglio il Sig Bonaventura prime adi criticare….ha una morale la vignetta…..sempre

    Lo conosci cosi bene da poterlo affermare?

    A meno che non stiamo parlando di persone diverse…

    Quella che conosco io nel settembre 2006 spediva in giro foto e notizie di persone che avevano avuto la sfortuna di fidarsi di lui.

  15. Alex Says:

    Non si conosce mai bene qualcuno (questo vale x Bonavenura e per il “tuo” Ale), comunque è stato un “compagno” giornaliero nella giovinezza e raccontava la sventura del protagonista che si trasformava in un beneficio altrui e culminava inevitabilmente nella fortunata vincita di “un milione” del Signor Bonaventura e la morale era che da ogni situazione si può trarre sempre beneficio che sia positiva o negativa comenel caso del Bonaventura…….se non sbaglio…. ma è stato un mito per me andavo alle elementari e non esistevano i cartoni.
    Era solo un modo per ringraziare di averlo ricordato……non hai perso il tuo tempo.
    PS Non sono il “tuo” Alex, anche se mi sembra un eufemismo chiamarlo “tuo” da quello che mi sembra aver capito:-)) comunque se gira ancora intorno a te posso consigliarli un mio caro amico psicologo ahahahahah
    un sorriso
    Ale “io”

  16. Charun Says:

    Scrivile chiare le cose, non dare colpe ad altri.
    Raul ha dato le foto a Giulias e giulias le ha date al mondo…e chi le posta ora tu lo conosci bene x me.

  17. Chiara di Notte (Klára) Says:

    Alex said…
    Non si conosce mai bene qualcuno (questo vale x Bonavenura e per il “tuo” Ale),

    La prima affermazione che fai e’ banale (scusami se te lo dico, non offenderti, ma ogni volta che qualcuno vuol esordire con una perla di saggezza esordisce con questa “frasetta”). Non ho la pretesa di conoscere nessuno se non me stessa. Cosa gia’ difficile di per se’.

    comunque è stato un “compagno” giornaliero nella giovinezza e raccontava la sventura del protagonista che si trasformava in un beneficio altrui e culminava inevitabilmente nella fortunata vincita di “un milione” del Signor Bonaventura e la morale era che da ogni situazione si può trarre sempre beneficio che sia positiva o negativa comenel caso del Bonaventura…….se non sbaglio…. ma è stato un mito per me andavo alle elementari e non esistevano i cartoni.

    Mi fa piacere aver rinverdito i tuoi ricordi. Purtroppo faccio parte di una generazione che non ha vissuto quel momento e tutto cio’ che so del sig. Bonaventura (quello della carta stampata) e’ cio’ che mi hanno raccontato persone ben piu’ grandi di me.

    Era solo un modo per ringraziare di averlo ricordato……non hai perso il tuo tempo.

    Non ho perso tempo a far cosa?

    PS Non sono il “tuo” Alex, anche se mi sembra un eufemismo chiamarlo “tuo” da quello che mi sembra aver capito:-))

    Mi fa piacere che non lo sei. Di sicuro sei uno che si e’ appena registrato a Blogger per poter rispondere SOLO a questo mip post 🙂

    comunque se gira ancora intorno a te posso consigliarli un mio caro amico psicologo ahahahahah
    un sorriso
    Ale “io”

    Mi sa che lo psicologo qui dentro avrebbe un sacco di lavoro… e non solo con lui 🙂

    PS: Comunque le tue “frasette in rima” erano tutte sballate e stonate. Forse non sai che i testi del sig. Bonaventura erano composti da distici di ottonari, cioe’ strofe composte da due versi ciascuno di essi di otto sillabe metriche a rima baciata.

  18. Chiara di Notte (Klára) Says:

    @ Charun: parafrasando lucenera…
    CARO NICK, intanto non posso aver certezza che tu sia in effetti chi dichiari di essere. Qui ormai non siamo piu’ sicuri di niente. Tutti fingono di essere tutti e si credono tutti. Per cui prendo le tue dichiarazioni con le molle.

    Innanzitutto QUI eviterei di fare nomi. A meno che tu non voglia vedere scritta l’email di chi a SETTEMBRE 2006 (cioe’ molto prima degli episodi da te citati) inviava in giro foto di ragazze brune scrivendo nell’oggetto della mail: “ecco la foto di cacca di notte”.

    Preferirei quindi non entrare in polemica con chi SA ESATTAMENTE che sto dicendo la verita’ e che porei dimostrare quanto affermo.

    Ultima cosa: la tua affermazione “chi le posta ora tu lo conosci bene” e’ completamente FALSA e forse cio’ mi conferma che tu possa essere chi dici di essere.

  19. Alex Says:

    erano improvvisate….infatti….le frasi….
    se scrivevo come l’inventore di Bonaventura forse avrei fatto altro nella vita…..

    Dico perle di saggezza senza saperlo:-)))))))
    grazie sei gentile, non me ne ero accorto e non mi sono offeso…..

    azz. come ti arrabbi facilmente…

    si passavo di qua ho letto e per rispondere mi son registrato è un male?

    PS non ti tocco il tuo “Alex” si vede che ti è rimasto dentro:-)))

    un sorriso

    PS2 che caratterino……..

  20. davide Says:

    Caro amico Duval,

    “Dopo questa risposta comincio veramente a pensare che tu voglia PRENDERE PER IL CULO Chiara e, di conseguenza, noi che partecipiamo; con quale fine non lo immagino proprio.”

    Mi stupisce molto questa tua affermazione, perchè tu sai benissimo che io non ho mai preso in giro Chiara: è solo il mio modo di esprimere l’affetto che provo verso di lei.

    Saluti Davide

  21. Chiara di Notte (Klára) Says:

    @ Alex (quello “_io” non il “mio”): Per carita’, passa quando vuoi. Solo per cortesia evita banalita’ che per quelle ho gia’ chi le scrive. 🙂

    PS: saper scrivere delle strofe di di due versi di otto sillabe e’ una cosa da “bambini”. ed infatti e’ su cio’ che si basano le filastrocche che venivano usate quando da piccoli/e dovevamo fare la “conta”. Se per “riuscire” nella vita” per te basta essere abili nello scriverle… beh, allora conosco dei bimbi che sono dei geni. 🙂

  22. Charun Says:

    Innanzitutto QUI eviterei di fare nomi. A meno che tu non voglia vedere scritta l’email di chi a SETTEMBRE 2006 (cioe’ molto prima degli episodi da te citati) inviava in giro foto di ragazze brune scrivendo nell’oggetto della mail: “ecco la foto di cacca di notte”.

    MERDA DI NOTTE O PAOLINO… TI HO SEMPRE CHIAMATO COSI E SEMPRE TI CHIAMERO’ COSI…

    Preferirei quindi non entrare in polemica con chi SA ESATTAMENTE che sto dicendo la verita’ e che porei dimostrare quanto affermo.

    QUELLI CHE CREDONO ALLE CAZZATE CHE DICI, MI FANNO UNA GRANDE PENA….
    TORNO ORA DALLA SPAGNA E POSSO SOLO DIRTI CHE TI DEVI CURARE… TU MI VEDI IN TUTTI GLI ANGOLI…

    Ultima cosa: la tua affermazione “chi le posta ora tu lo conosci bene” e’ completamente FALSA e forse cio’ mi conferma che tu possa essere chi dici di essere.

    LO O LA CONOSCI MOOOLLTOBENE, BEVI DI MENO CHE L’ALCOOL TI FA MALE, FAI COME ME, BEVI LA FANTA CHE TI FA BENE O LA ROCCHETTA CHE E’ ANCORA MEGLIO TESTONA… O TESTONE… NON SO CHI SCRIVE ORA MA SEMPRE 2 IMBECILLI SIETE

  23. Chiara di Notte (Klára) Says:

    @ Charun:

    Si’, sei veramente tu 🙂

    Adesso, dato che non sei gradito (e conosci il motivo), avverto che non pubblichero’ piu’ commenti nei quali ripeterai i concetti di SEMPRE…

    Ormai ho chiara la tua dinamica mentale e, se permetti, sono un po’ stufa di sentir ripetere sempre le stesse cose. (emoticon con faccina che dorme)

    Infine: se ti dico che stai sbagliando su tutta la linea e che hai sempre sbagliato non mi credi, vero?
    Beh, problemi tuoi. (emoticon con manina che saluta)

  24. Alex Says:

    Ho scritto che avrei fatto un altro lavoro se scrivo come Tofano e se avevo le stesse capacità….
    Poi ognuno trova la sua strada, importante è essere a posto con la coscenza….per me….
    Certo che ci sono deisanti in giro:-))))))))))))))

  25. Alex Says:

    i santi sono quelli che ti sopportano:-))))))

  26. Chiara di Notte (Klára) Says:

    @ Alex: Grazie 🙂

  27. davide Says:

    Cara Chiara,

    “Solo per cortesia evita banalita’ che per quelle ho gia’ chi le scrive. :-)”

    Non dimenticarti che ho una procura speciale e, come ti ho già detto, intendo fare il mio dovere sino in fondo.

    Tanti saluti dal tuo Davide

  28. Chiara di Notte (Klára) Says:

    @ Davide: Grazie anche a te 🙂

  29. davide Says:

    Cara Chiara,

    “@ Davide: Grazie anche a te :-)”

    Troppo buona, comunque mille grazie.

    Tanti saluti dal tuo Davide

  30. Alex Says:

    Buona continuazione,
    sarà mia buona cura non tornare visto il trattamento:-))))))))

  31. Chiara di Notte (Klára) Says:

    Alex said…
    Buona continuazione,
    sarà mia buona cura non tornare visto il trattamento

    Beh, fa’ come vuoi. Qui tutti son liberi. Ma non mi pareva di averti insultato. 🙂
    Addio.

  32. Alex Says:

    un pochino:-)))

    il mio voleva essere un intervento costruttivo e a tua difesa….visti gli attacchi

    anche se poi ho notato che non ne avevi bisogno
    tutto qui…..

    anzi forse dovevo essere difeso io ahahahahahahah

I commenti sono chiusi.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: